LE PREVISIONI METEO

meteo1

Eccoti una selezione di siti meteo dove puoi controllare le previsioni in tutta Italia. Mi raccomando non ti limitare a guardare i simboli o a leggere i titoli da "giornale scandalistico" occorre sempre dare uno sguardo all'analisi sinottica e fare le oppurtune valutazioni. Anche se non è proprio scentifico, ti consiglio di guardare più siti e poi fare una media delle previsioni, spesso i diversi meteorologi hanno previsioni leggermente differenti soprattutto in caso di tempo variabile.

 
logocml www.centrometeolombardo.com E' un sito molto preciso ed affidabile, gestito da appassionati, le previsioni sono per la Lombardia, ma il bollettino è previsto di analisi sinottica che da delle ottime indicazioni sull'andamento generale del tempo. Inoltre si trovano diverse webcam su buona parte dell'arco alpino e cosa utile i radar delle precipitazioni
meteosvizzera www.meteosvizzera.ch Affidabile come un orologio svizzero! Ha delle previsioni molto accurate, aggiornate diverse volte al giorno e con una ottima affidabilità. Unica pecca, l'analisi sinottica è un po' scarsina ma sono disponibili molte informazioni, radar e statistiche.
logo 3b www.3bmeteo.com E' il sito che guardo maggiormente per una visione generale. Guardando le previsioni nel dettaglio località, oltre a tutti i dati importanti c'è anche una indicazione sull'attendibilità, un dato da non sottovalutare. Generalmente è ottimistico ma ci azzecca abbastanza.
logo ilmeteo quad www.ilmeteo.it Assieme al precedente 3bmeteo questo sito da una discreta previsione a livello locale. Di norma è piuttosto pessimistico, ma torna utile per fare un raffronto con le altre previsioni e fare una media.

 

VUOI SAPERE QUANTO SONO ATTENDIBILI I SITI CHE TI PROPONGONO LE PREVISIONI METEO? CLICCA QUI E LO SCOPRIRAI CON UN ARTICOLO DIVERTENTE!: TOTOMETEO - LE PREVISIONI DEL TEMPO

 


 

BOLLETTINI VALANGHE

In inverno non c'è solo il meteo da consultare per andare a spasso per monti, occorre consultare sempre i bollettini valanghe e in funzione del rischio indicato, ci dobbiamo adeguare con le nostre escursioni. L'interpretazione del bollettino deve essere fatta con molta attenzione e conoscenza.

logoaineva sl www.aineva.it Credo sia il più autorevole e ben aggiornato sito di bollettini valanghe. Raduna tutti i bollettini regionali emessi dalle varie agenzia ARPA. Ottima la possibilità di avere una visione di insieme del rischio valanghe oltre che di scaricare i singoli bollettini regionali.
meteomont www.meteomont.gov.it Assieme ad AINEVA questo è il secondo sito più autorevole. Le valutazioni sono fatte dal Corpo Forestale dello Stato, dalle Truppe Alpine e dall'Aeronautica Militare. Gli aggiornamenti sono quotidiani e i bollettini emessi anche per la zona appenninica.
logo slf www.slf.ch Questo è il sito dei bollettini nivologici della Svizzera, trattando anche il versante sud-alpino e la cresta di confine torna molto utile nelle nostre escursioni nelle alte valli oppure sulle montagne svizzere.
 
COME FACCIO A CAPIRE SE IL LIVELLO DI RISCHIO VALANGHE E' ACCETTABILE PER LA MIA ESCURSIONE?
E' una domanda alla quale spesso ci poniamo quando dobbiamo affrontare le nostre escursioni con le ciaspole. Per poter dare una risposta esaustiva occorre studiare tanto la neve, la meteorologia e la morfologia del terriorio. Ma anche dopo aver studiato tanto, occorre tenere sempre fisso nella nostra mente una cosa sola: "Se non è giornata per fare escursioni, stiamo a casa!"
Tuttavia c'è un tal Werner Munter, nivologo svizzero che ha elaborato un metodo di valutazione molto efficace che ci aiuta a valutare con molta attenzione il rischio per renderlo "socialmente accettabile":
"Il numero, definito come case fatality rate, di 1 su 100.000 rappresenta la norma di sicurezza degli ingegneri tedeschi: dunque siamo di fronte a un rischio socialmente accettabile. Mi dicono che sono cinico: no, sono semplicemente realista. Il rischio zero non esiste."
Da un articolo della rivista del CAI, c'è un piccolo riassunto della famosa regola 3x3 di Munter:
 rischiotab1G
Se ti interessa approfondire il discorso leggi l'estratto dell'articolo apparso sulla rivista "Montagne 360 - Febbraio 2015": IL RISCHIO NON SI ELIMINA, SI PUO' GESTIRE
e-max.it: your social media marketing partner

Associato a:

 

GeaVcoLogo 80