MONTE ZERBION AUTUNNALE, CHE COLORI!

Colori, allegria, polenta e spezzatino!

17 10 Zerbion 9060 smallIl sottotitolo sembra il racconto di una giornata passata all'osteria, ma nulla di tutto ciò e qualcosa di tutto ciò! Fatto sta che un gruppo di varie provenienze, culture ed ere geologiche si ritrova nella nota pasticceria alle porte della Valle d'Aosta per assaporare le deliziose brioches fresche come aperitivo all'escursione su una delle cime più panoramiche della Valle d'Aosta.

Una nota di orgoglio c'è l'ho in questa giornata, il Monte Zerbion è stata la mia prima cima che ho salito quando ancora portavo l'apparecchio ai denti, giocavo con il Mazinga Z e non amavo molto la montagna... ebbene quella cima mi ha fatto innamorare della montagna ed oggi portate un folto e allegro gruppo sulla sua sommità è stato molto emozionante perchè il mio lavoro è quello di far scoprire quanto è bella la montagna.

Dopo la premessa seriosa-nostalgica, ci ritroviamo ad aver già digerito le brioches, con gli scarponi ai piedi mentre il sole splendente e le temperature di Lugliottobre ci fanno già presagire che oggi sarà una sudata. Alle nostre spalle il Monte Rosa risplende più bianco che mai!

17 10 Zerbion 9010

Parto subito con un breve e veloce spiegone, altrimenti che ci sto a fare qui? a raccontar barzellette? meglio di no! qualcuno ha avuto prova della mia superba comicità.

Durante la salita nel chiacchierio nel gruppo spicca qualcuno che con il suo magico telefono riesce a fare la qualsiasi, ma meglio non disturbarlo e tenerlo buono non si sa mai che mi si rompe il telefono così so chi chiamare!

Poi il sentiero si impenna tra i larici infuocati, un vero spettacolo della natura

17 10 Zerbion 9004

Ma il sentiero smorza subito il brusio e tutto d'un tratto piomba il silenzio e si inizia a sentire "sbuff sbuff", ma appena fuori dal bosco intono un canto direi fuori luogo e tempo: L'estate sta finendo.... e un anno se ne va.... tarara tararara tarararà. Qualcuno sudato come pochi mi guarda torvo e io, mettendo il dito nella piaga, gli rispondo che al tempo dei Righeira a Ottobre faceva già un bel fresco tendente al freddo!

Nel frattempo tra una battuta, un mezzo spiegone, una barzelletta mal raccontata siamo al colle. Il gruppo pare affiatato, carico e ben motivato a salire, sono tutti in formissima, sarà l'aria dell'alta quota? Mah ... fatto sta che oggi c'è un cielo talmente nitido e terso che sembra finto... se ci fosse qui un fotografo direbbe che così non va bene, qualche nuvoletta per comporre bene il cielo ci vuole!

Intanto saliamo sempre di più ed ecco apparire un cornone alle nostre spalle, che sarà mai?

17 10 Zerbion 9026

Nel frattempo vediamo del fumo lassù che succede? qualcuno sta facendo le salamelle? ma no dai e chi ce le porta lassù... No no fanno le salamelle!! Ma va là! Ebbene è tutto vero! e chisselaspettava! Sapevo del bivacchino, sapevo che era di una parrocchia ma non sapevo di quell'eroe del Celestino che si porta pentole e pentoloni per fare polenta e spezzatino, con tanto di caffè e ammazzacaffè, il tutto per beneficenza.

17 10 Zerbion 9028

Beh ma non fermiamoci ora! C'è la cima... sarà la promessa della polenta e spezzatino ma hanno messo tutti il turbo, quindi  per non far correre tutti facciamo una foto ricordo con il Monte Bianco dai!

17 10 Zerbion 9050

Comunque da qui si vedono tutte ma proprio tutte le cime: Monte Rosa & Co., Cervino o Matterhorn se sei svizzero, Monte Bianco, Gran Combin, Dent Blanche, Ruitor, Emilius, Gran Paradiso, Grivola, Rosa dei Banchi... e non siamo ancora arrivati in cima!

Quindi tutti in cima, per una lunga e rilassante pausa panoramica, intanto che tutti mangiano io intrattengo un colloquio con un sordone... ma che ci parlo a fare tanto non mi capisce!

17 10 Zerbion 9060

Va beh al mio schioccare delle dita tutti a fare la foto di gruppo e poi giù, perchè? perche c'è Celestino, polenta e vino che ha preparato con sapienza e grande abilità una delle polenta e spezzatino più buone della mia vita. 

Ma prima qualcuno nota un amico che defilato e timido ci osserva placido

17 10 Zerbion 9114

Ma dopo qualche scatto ci ricordiamo dell'appuntamento

17 10 Zerbion 9133

Un uomo di montagna, di quelli che ormai sono diventati rari

17 10 Zerbion 9131

Con la pancia piena, ricchezza di spirito sia alcolico che filosofico per il piacevole incontro scendiamo a valle mentre le luci diventano sempre più belle lasciandoci un bel ricordo di queste giornate ottobrine

17 10 Zerbion 9172

Il finale è come sempre con un bel brindisi. Oggi ho avuto un gruppo molto, ma molto allegro, sarà l'aria? sarà la polenta? chi lo sa! Ma ora vi presento la banda con i miei complimenti

17 10 Zerbion 9089

GUARDA IL FOTOALBUM COMPLETO SU GOOGLE FOTO

e-max.it: your social media marketing partner

Associato a:

 

GeaVcoLogo 80