fbpx

WhatsApp

WhatsApp

WhatsApp

Header2022 1263WEBP

IL BLOG DI TREKKING ED ESCURSIONI

SICILIA BEDDA

Trekking in Sicilia

Trekking sui Monti Iblei tra natura, arte e cultura

Fare un trekking sui Monti Iblei in Sicilia è diverso che altrove, le escursioni nella parte sud orientale della Sicilia sono su montagne meno alte, anzi qui non possiamo nemmeno definirle delle vere e proprie montagne. Qui si cammina partendo dagli altipiani aridi e dalle dolci colline per scendere in canyon ampi e rigogliosi dove la natura è sorprendente e dove durante le escursioni si scoprono antiche abitazioni in caverne, luoghi di eremitaggio, foreste dalla fitta vegetazione. La cosa singolare è che su in quota sugli altipiani e sulle colline la vegetazione stenta a restare verde oltre il mese di Giugno mentre nel fondo dei Canyon troviamo foreste di Ornielli, antichi frutteti corsi d’acqua e fioriture estive.

Sembra incredibile ma gli Iblei sono questi, terra di ospitalità genuina, cucina tipica buona e interessante, natura e l’arte barocca che ha un fascino straordinario.

Con un bel gruppetto di sole donne il primo trekking ibleo è andato bene, ci siamo divertiti, abbiamo percorso le antiche trazzere tra le campagne iblee, percorso canyon, che qui si chiamano cave, dalla rigogliosa vegetazione, scoperto luoghi inediti e per nulla turistici, abbiamo goduto della cucina tipica Iblea con le Scacce, il Pane Cunzato, dolci e granite.

Vi lascio immaginare il connubio tra cibo e donne, ma qui è impossibile restare a dieta!

Raccontare una settimana è davvero lunga e difficile ma ci provo a riassumere qui il succo.

Il primo giorno raggiungiamo un bel agriturismo sperduto tra le vallate Iblee di Palazzolo Acreide, famoso per il suo teatro, qui dopo una cena e una serata danzante ci prepariamo per il giorno successivo.

trekking iblei

Il secondo giorno iniziamo il nostro cammino tra le montagne iblee da Monterosso scendiamo nell’ampio Canyon percorrendo un tratto di una antica ferrovia tra boschi di Pino d’Aleppo con le sue curiose pigne, utilizzate come simbolo di prosperità e fortuna. Oggi abbiamo anche un ospite, un mio cugino che ci farà compagnia tra le sue terre e ovviamente ci darà anche qualche curiosità locale.
Raggiungiamo una calorosa Chiaramonte Gulfi dove un buon gelato tipico ci aspetta. La sera dopo una cena a base di Maiale, qui è tipico il Maialino Nero Ibleo, ci concediamo una visita all’antico borgo accompagnati da una guida turistica locale d'eccezione dove ci fa notare che ci sono più chiese che abitanti, la scusa della passeggiata è buona per digerire la cena.

escursione ciccio pecora

Il giorno successivo è la volta del tratto tra Chiaramonte e Ragusa Ibla dove percorriamo le antiche trazzere fino alle porte della città, ma visto che siamo qui per camminare e scoprire, la prendiamo larga e scendiamo nella splendida e selvaggia Cava Misericordia decisamente più fresca e interessante. Il sentiero è a volte stretto e invaso dalla vegetazione ma facilmente percorribile. Il finale ci porta direttamente alla stupenda Ragusa Ibla con le sue viuzze e i monumenti imponenti.

Cava Misericordia

In questi due giorni ho tirato per bene il collo alle mie escursioniste che hanno camminato per ben 35 km sotto il sole caldo della Sicilia.
A cena una improvvisata! L’ospitalità Sicula dei miei cugini ha imposto una cena a base di Scacce, le tipiche focacce ragusane, preparate sapientemente da Paola e Enzo.

Scacce ragusane

Il terzo giorno lo dedichiamo al turismo alla scoperta del Castello di Donnafugata, alle splendide spiagge di Punta Secca e a Ragusa Ibla. Se i giorni di cammino sono stati faticosi, non pensare che girare su e giù per vie e vicoli delle città Iblee sia da meno, soprattutto se il termometro segna i 33°…. Restando in tema religioso una vera e propria passione!

Castello donnafugata

Altra sera altra cena e vuoi non lasciare scegliere alle donne che impongono la ricerca del buono ma dietetico…. Trovamene uno in Sicilia e ti pago una birra!

Comunque il sottoscritto dopo vari maiali, scacce, paste, cannoli e granite si fa una classica pizza!

Quarto giorno si va di nuovo sui sentieri e questa volta cerco la collaborazione di una Guida Escursionistica del posto che assieme a un suo socio hanno ripristinato e sistemato alcuni percorsi della Cava d’Ispica, una vera meraviglia naturalistica e archeologica, abbiamo anche oggi un ospite d'eccezzione che ci ha aiutato con la logistica auto oltre che essere di compagnia... essendo l'unico maschio una spalla ci voleva! Oggi è una delle giornate più calde, ma per fortuna dentro alla cava abbiamo l’ombra della vegetazione e una leggera ventilazione. Interessante scoprire la vita del passato, le piante, la manna che non scende dal cielo ma dalla pianta. Noi oltre a tutte queste informazioni ci godiamo il fresco delle caverne per poi dirigerci al piccolo Rifugio Scirocco dove ci attende una merenda tipica, molto gradita e buona.

trekking Cava d'Ispica

A fine escursione un bel giro libero per Modica, tra le splendide vie e panorami dall’alto del Belvedere e poi con le auto ci spostiamo sul mare a Vendicari.

Chi dice che le zanzare sono solo nella piatta pianura padana si deve ricredere! L’errore del sottoscritto è stato quello di sottovalutare la presenza dei pantani e della zona umida adiacente all’agriturismo e così la notte passa a far guerra con le lenzuola alle zanzare. La battaglie viene vinta dalle zanzare con una notte insonne e diversi morsiconi su braccia e gambe.

Il mattino ha l’oro in bocca e dopo essermi goduto l’alba forzatamente in quanto la stanza era un campo da battaglia con morti e feriti tra le zanzare, ci prepariamo alla bella e calda giornata di Vendicari.

Vendicari escursione

Ma Vendicari si fa desiderare perché a causa di alcuni sbarchi di clandestini l’accesso alle spiagge è precluso. Grazie ma a noi interessa effettuare l’escursione, ma pare che qui conta di più la tintarella che l’escursionismo e quindi dopo diverse discussioni con i guardiani e una logistica auto snervante e stressante riusciamo a passare e ad effettuare buona parte del giro. Riusciamo ad ammirare i Fenicotteri rosa nella loro tipica posizione da equlibristi, abbiamo la splendida vegetazione tipica delle coste ma anche quella altamente specializzata e in grado di vivere negli ambienti salmastri. Poi è la volta della Tonnara e del mare cristallino di Vendicari. Il finale doveva essere la spiaggia di Eloro ma visto l’orario e la promessa di un pomeriggio libero tra Noto e spiaggia ho deciso di fermarmi alle spiagge Marianelli…. Peccato che il sottoscritto non sapeva della presenza nudista, ecchecavolo io mi informo sulle piante, sulla vegetazione e sui volatili… quelli veri, mica so che qui ci sono altri tipi di fauna! Pare comunque che la presenza non abbia turbato nessuno, quindi che spiaggia sia!

Per la cena tutti radunati a noto, l’idea di una cena sul mare è sfumata dopo aver constatato la folla di gente e soprattutto i prezzi altissimi!

Ultimo giorno lo dedichiamo al turismo e a un pomeriggio libero per acquisti e passeggiate cittadine a Ortigia la splendida isoletta di Siracusa, un vero e proprio gioiello!

Ortigia trekking

Dopo una veloce camminata di gruppo tra i principali monumenti e luoghi di Ortigia come la fonte Aretusa ci concediamo il pomeriggio perdendoci tra i suoi graziosi vicoli e il parco archeologico di Neapolis. Alla sera di nuovo tutti assieme per una buona cena e una ultima passeggiata Sicula concludendo questa meravigliosa settimana tra natura, cultura, arte e buona cucina siciliana.
Grazie a tutti per aver partecipato e mi auguro che questo angolo di Sicilia vi sia rimasto nel cuore.

viaggio sicilia iblei

GUARDA IL FOTOALBUM COMPLETO SU GOOGLE FOTO

e-max.it: your social media marketing partner

EVENTI IN EVIDENZA


MONTE CONFINALE 3.370 m TREKKING E CIMA

Da: Gio 25 Ago 2022
A: Sab 27 Ago 2022

Santa Caterina Valfurva (SO)

PUNTA ROSSA DELLA GRIVOLA 3.630 m

Da: Sab 10 Set 2022
A: Dom 11 Set 2022

Cogne (AO)

MONTE PASUBIO E LE 52 GALLERIE

Da: Sab 24 Set 2022
A: Dom 25 Set 2022

Passo Xomo - Posina (VI)

ALTOPIANO DI ASIAGO INCANTO AUTUNNALE

Da: Ven 14 Ott 2022
A: Lun 17 Ott 2022

Asiago (VI)

IL MOTTAC E I CRINALI NORD OCCIDENTALI DELLA VALGRANDE

Da: Sab 22 Ott 2022
A: Dom 23 Ott 2022

Trontano (VB)

LANGHE: TREKKING TRA VIGNETI PANORAMI E UN TERRITORIO DA SCOPRIRE

Da: Sab 29 Ott 2022
A: Mar 1 Nov 2022

Barolo (CN)

INFORMAZIONI UTILI

INTERPRETARE LE DIFFI...

Difficoltà escursionistiche

Come capire se l'escursione che hai visto fa per te!

Interpretare le difficoltà escursionistiche non è cosa semplice per chi è alle prime armi. Qui trovi la descrizione delle scale di difficoltà sia secondo il CAI - Italia (T - E – EE…) e sia secondo il CAS – Svizzera (T1 – T2 …) ...

Leggi tutto...

COME PARTECIPARE ALLE...

Thumb Emoticonquestion

Gite in montagna organizzate con partenze da Milano e Novara.

Perché camminare con noi? Perché andare per monti significa conoscere il luogo che stai visitando e non è semplicemente il seguire zaino in spalla un sentiero indicato da un cartello o segnato su una mappa o il raggiun...

Leggi tutto...

INFORMAZIONI UTILI

INTERPRETARE LE DIFFI...

Difficoltà escursionistiche

Come capire se l'escursione che hai visto fa per te!

Interpretare le difficoltà escursionistiche non è cosa semplice per chi è alle prime armi. Qui trovi la descrizione delle scale di difficoltà sia secondo il CAI - Italia (T - E – EE…) e sia secondo il CAS – Svizzera (T1 – T2 …) ...

Leggi tutto...

COME PARTECIPARE ALLE...

Thumb Emoticonquestion

Gite in montagna organizzate con partenze da Milano e Novara.

Perché camminare con noi? Perché andare per monti significa conoscere il luogo che stai visitando e non è semplicemente il seguire zaino in spalla un sentiero indicato da un cartello o segnato su una mappa o il raggiun...

Leggi tutto...

CONTATTAMI


WhatsApp           Messenger

CONTATTAMI

WhatsApp

oppure


Messenger

ISCRIVITI AL CANALE


Telegram

Ricevi notizie e le news dell'ultim'ora sulle gite in tempo reale

ISCRIVITI AL CANALE


Telegram

Ricevi notizie e le news dell'ultim'ora sulle gite in tempo reale

Per entrare nell'area riservata effettua il login. Se non sei registrato devi registrarti come utente
 Davide Adamo - Accompagnatore di Media Montagna
     Via Monte Rosa 40
     20081 ABBIATEGRASSO (MI)
 Tel.: +39 347 38 63 474
 Email: info@northwestrekking.it

Associato a:

Amm Lombardia

GEA SIEB
SINW

 

Se vuoi ricevere la newsletter con le nuove proposte inserisci il tuo nome e la tua mail. ATTENZIONE: Con questa iscrizione ricevi solo la newsletter. Per iscriversi alle gite occorre registrarsi come utente.

Abilita il javascript per inviare questo modulo